Artimediali opta per layout a larghezza fissa

Mercoledì, 19 Maggio 2010 17:32

In Informazioni / Notizie

C'è stato un tempo in cui nel Web era in voga disegnare e progettare pagine con "layout liquido",  temi grafici con larghezza variabile e quindi adattabili a monitor di varie risoluzioni.

I designer più "schierati" per il layout liquido furono quelli che più di altri ponevano particolare attenzione ai temi dell'accessibilità dei siti web.

Anche noi abbiamo apprezzato le possibilità e l'eleganza della soluzione "liquida", ma ormai da qualche tempo abbiamo sostanzialmente abbandonato nella pratica la realizzazione di siti web basati su template a larghezza variabile.

Oggi ufficializziamo la nostra scelta e offriremo un lavoro di redesign del sito a prezzi scontati a tutti i nostri clienti per i quali avevamo creato un sito internet basato su template a larghezza variabile.

 

La nostra scelta è dovuta essenzialmente all'evoluzione della tecnologia dei monitor LCD e guardandoci intorno ci sembra di capire che praticamente tutti i web designer hanno fatto più o meno esplicitamente questa scelta.

Le risoluzioni degli attuali monitor sono molto variabili e alcuni arrivano ormai ben oltre i 1440 pixel. A queste dimensioni, la colonna centrale di un layout liquido supererebbe facilmente i 960 pixel, limite di solito indicato come il massimo della leggibilità. Il testo che "scorre" su una lunghezza maggiore diventa difficile da leggere riga dopo riga, almeno alle dimensioni di testo più comuni.

A fine riga l'occhio umano fa fatica a "ritrovare" e riprendere la lettura esattamente alla riga successiva: accade spesso che ci si debba fermare per capire da quale riga proseguire la lettura.

 

Ad alcuni dei nostri clienti avevamo consegnato un sito web basato su layout liquido.

È possibile che il loro sito web ora, visualizzato su monitor di grandi dimensioni e/o risoluzioni, possa apparire in modo errato o troppo "allungato". Ovviamente noi non potevamo prevedere le evoluzioni della tecnologia, ma trattandosi di un aggiornamento più che di un redesign, crediamo sia giusto valutare insieme la possibilità di riprogettare la veste grafica del sito, a costi scontatissimi.

Se pensate che sia il vostro caso, non esitate a contattarci!